Che cos'è l'ipoacusia?

Che cos’è l’ipoacusia?

L’ipoacusia è un calo della percezione uditiva dovuta al danneggiamento di uno o più elementi presenti all’interno dell’orecchio. 

È un problema che colpisce molte più persone di quanto si creda: solo in Italia 1 persona su 10 è infatti affetta da una perdita dell’udito più o meno grave. 

Ma cosa vuol dire nella pratica una diminuzione della capacità uditiva? Vi sono moltissimi contesti in cui non è più possibile distinguere con la stessa chiarezza di prima i suoni che ci circondano. Ad esempio: 

 

• Non siamo più in grado di comprendere al 100% una conversazione telefonica, oppure un programma alla radio o alla televisione; 

• In un contesto affollato (ad esempio, una cena in un ristorante molto grande) non siamo in grado di comprendere cosa ci viene detto dal nostro interlocutore; 

• I suoni lievi sono quasi completamente eliminati dalla percezione delle nostre orecchie. 

 

Non sempre è facile individuare le cause che hanno determinato la perdita dell’udito ma è possibile operare una distinzione in base alla loro diversa origine: 

 

• Si parla di Ipoacusia Genetica quando si è di fronte a un caso di perdita dell’udito non proveniente da fattori esterni. Ad esempio l’ipoacusia può essere ereditaria, oppure può essere dovuta fattori endogeni quali complicazioni durante il parto o malformazioni del condotto uditivo. 

• Si parla invece di Ipoacusia Acquisita quando questa è stata determinata dalla presenza di fattori esterni. Ad esempio un lavoro che espone fortemente ai rumori può sicuramente incidere sulla perdita dell’udito, così come l’abuso di alcol e fumo o, più frequentemente, con l’avanzare dell’età.

 

Com’è facile comprendere, all’interno di questa categoria vi sono moltissime forme di perdita dell’udito. 

 

Cosa si può fare in questi casi?

 

Il primo passo verso un recupero dell’udito è misurare l’entità della perdita dell’udito stesso. Questo è possibile tramite un esame audiometrico, una visita assolutamente non invasiva e della durata di pochi minuti realizzata dai nostri tecnici esperti, che sapranno consigliarvi la soluzione più adatta alle vostre esigenze. 

 

Nella nostra esperienza abbiamo compreso un dato comune a tutte le tipologie di perdita dell’udito: far passare del tempo prima di cercare una soluzione non farà che peggiorare il problema. Nella maggioranza dei casi un intervento tempestivo può limitare enormemente i danni all’apparato uditivo. 

 

Per questo motivo, se credete di non riuscire più a sentire bene come prima, non aspettate. Contattateci subito per una visita personalizzata oppure visitate il centro Audire più vicino a voi

 

Scrivi commento

Commenti: 0